Le pagine della cultura

Vai all'elenco delle letture sul periodo contemporaneo

 

down-load del libro

La Repubblica di Sicilia

di Giuseppe Alibrandi

recensione di Fara Misuraca

 

Giuseppe Alibrandi in questo breve ma esauriente saggio ci descrive gli avvenimenti connessi con lo sbarco e l’occupazione militare degli alleati ed, in particolare, ci parla della nascita del movimento separatista, del risorgere della mafia e della istituzione dell’Alto Commissariato per la Sicilia: avvenimenti che finirono con generare condizioni ideali per la nascita della Democrazia Cristiana, dettando in pratica i futuri equilibri, o forse sarebbe meglio dire squilibri, della costituenda Repubblica Italiana.

La voglia di indipendenza, o meglio di separatismo, in realtà era sempre stata presente nell’isola e possiamo citare più di un esempio nel corso della storia (dal Vespro alla rivolta del 1647, dai moti del 1820-21 a quelli del 1848), ma questa volta ad intorbidare le acque all’aristocrazia terriera si aggiunse la mafia che, tenuta a bada sotto il fascismo grazie alle ferree disposizioni del prefetto Mori, colse al balzo l’occupazione alleata e, sfruttando la scarsa conoscenza del territorio e delle vicende interne all’isola da parte degli occupanti, ben presto fece proprie le istanze dei separatisti. Lo scopo del Movimento Indipendentista Siciliano (MIS) - che possedeva un suo braccio armato (EVIS) che finì con l’arruolare nelle sue fila banditi al comando di Salvatore Giuliano - era quello di formare uno stato indipendente sotto l’egida di una grande potenza: una sorta di vicereame repubblicano che avrebbe consentito, al grido di “la Sicilia ai siciliani”, di continuare a svolgere i propri interessi a scapito delle masse contadine.

La lettura, agile e veloce di questo saggio sarà di grande aiuto a chi vuole approfondire quella parte di storia non solo siciliana ma italiana che troppo spesso è taciuta nei testi scolastici perché considerata, a torto, storia locale omettendo la grande influenza che tali eventi ebbero nella organizzazione del futuro stato unitario italiano. Il lavoro è frutto di originali ricerche d’archivio ed è corredato da una ottima bibliografia.

Fara Misuraca

marzo 2008

down-load del libro (file zip 8,2 Mb contenente file pdf del libro e della copertina)

Centro Culturale e di Studi Storici "Brigantino - il Portale del Sud" - Napoli e Palermo ilportaledelsud@fastwebnet.it ®copyright 2008: tutti i diritti riservati. Webmaster: Brigantino.

Sito derattizzato e debossizzato